Sulle strade di Bartali: Strade Bianche 2018

Il ciclismo è uno degli sport più popolari in Italia. Sarà perché la bicicletta era ed è ancora un mezzo di trasporto comodo e agevole, sia nei piccoli centri che nelle grandi città. O anche per tutto ciò che la storia della bicicletta rappresenta in Toscana.Qui sono nati grandi campioni, come Gino Bartali che è quello più conosciuto a livello internazionale.

Anche Siena e i suoi dintorni hanno tanti percorsi ed itinerari che si possono fare in bicicletta oppure in mountain bike. Le dolci colline che circondano la città sono moderatamente facili e possono essere percorse anche da chi non è solito andare in bicicletta.

Strade Bianche 2018

E proprio per onorare e dare spazio a questo sport e alla sua storia che dal 2007 viene organizzata una gara speciale, la Gran Fondo Strade Bianche che percorre alcune strade sterrate, proprio come si faceva ai tempi delle prime edizioni del Giro D’Italia.

La gara è dedicata ai professionisti ma anche agli amatori e si sviluppa in due giornate diverse. I professionisti percorreranno i 184 chilometri tra Siena e le strade della provincia con ben 11 settori di strade bianche, ovvero non asfaltate ma ben tenute che porteranno i ciclisti attraverso le atmosfere sognanti della Toscana di una volta.

Tra pievi, antiche ville, borghi storici come Buonconvento e Castelnuovo Berardenga, passando per le Crete Senesi e dirigendosi verso il Chiantishire con le sue vigne e i suoi paesaggi quasi primaverili.

I passaggi che i ciclisti dovranno affrontare sono invariati rispetto all’edizione del 2017 e come sempre, quello più suggestivo è lo sterrato di Monte Sante Marie, a pochi chilometri dall’arrivo, che sarà sempre in piazza del Campo a Siena dopo il muro di via Santa Caterina dell’ultimo chilometro.

La gran fondo per amatori

Il giorno successivo alla gara per professionisti, sarà il turno degli amatori. Il percorso è meno lungo e impegnativo. In realtà l’organizzazione ha previsto un itinerario lungo di 139 chilometri e uno breve di 86,6, rispettivamente con otto e sei tratti sterrati.

L’iscrizione, ancora possibile, prevede anche la possibilità di acquistare un pettorale solidale. I fondi raccolti andranno quest’anno ad un centro anti violenza di un piccolo centro del senese.

Appuntamento il 3 e 4 marzo 2018 a Siena.

Per info http://gfstradebianche.it/

 

 

Approfitta di questa offerta per scoprire Siena

Verifica disponibilità
Prenota Chiama Email