Siena da cinema: il tour dei set

Forse non lo sapete, ma Siena è sempre stata meta dei più famosi registi, sia italiani che stranieri. Fino dagli anni 50, diverse produzioni cinematografiche hanno ambientato i loro film a Siena o nei dintorni.

Piazza del Campo è sempre stata la protagonista assoluta delle scene girate qui, ma ci sono anche tanti altri luoghi che fanno parte del tour che vi proponiamo in questo post, alla scoperta della Siena del Cinema.

Piazza del Campo

Siamo nel 1932 e Blasetti, famoso regista dedica un film al Palio. Una storia d’amore ambientata nelle contrade. Nel film una Siena d’altri tempi, splendidamente ripresa in bianco e nero. Qualche anno più tardi, La ragazza del Palio, con Diana Dors e Vittorio Gassmann. Un film progettato per favorire il turismo in una Italia ancora afflitta dai problemi del dopoguerra.

Fra gli altri film ambientati in Piazza del campo possiamo citare Quantum of Solace, Piazza delle cinque Lune, Con gli occhi chiusi e non ultimo, Twilight: new moon.

Le vie della città

Attorno a Piazza del campo si dipana un reticolo di vie che entrano nel cuore di Siena, le contrade, fino a farci scoprire alcuni siti (alcuni dei quali purtroppo non visitabili) che sono stati usati come location per altri film famosi. Ciò che affascina di Siena in realtà è proprio questo: le storie che si nascondono in ogni angolo della città, quelle che non sono ancora state raccontate e quelle che i registi vogliono raccontare proprio partendo da luoghi della città inusuali.

E così che via delle Sperandie, Porta San Marco, Chiesa di Provenzano, Chiesa di San Vigilio, Battistero di San Giovanni, Accademia Chigiana, via Cecco Angiolieri, diventano i set per passeggiate, incontri d’amore, litigate di tanti film come Shadows of the Sun, Io viaggio sola, Il gladiatore.

I dintorni e le colline senesi

Nel 1996 anche Bernardo Bertolucci ambienta in parte il suo meraviglioso Ballo da Sola a Siena, scoprendo anche i dintorni. Il castello di Brolio diventa il set ideale per un film romantico, insieme a Villa di Ranuccio Bianchi Bandinelli a Geggiano.

Lui non è stato l’unico a scegliere i dintorni di Siena. Prima, anche il grande Mario Monicelli, ambientò l’Armata Brancaleone nelle crete senesi, uno scenario irreale e rarefatto creato nei secoli su una terra anticamente ricoperta dal mare.

Buonconvento, Monteriggioni, Bagni Vignoni, Pienza, Montepulciano, San Gimignano e altri piccoli borghi facilmente raggiungibili da Siena, possono essere l’occasione per passare una giornata diversa, sognando come al cinema.

Per avere ulteriori informazioni consultate la pagina http://www.terresiena.it/en/component/content/article?id=794:il-cinema-nelle-terre-di-siena-ecco-alcuni-dei-film-girati-nelle-terre-di-siena

 

Approfitta di questa offerta per scoprire Siena

Verifica disponibilità
Prenota Chiama Email