×

Attenzione

JUser: :_load: non è stato possibile caricare l'utente con ID: 498

La cinta senese: una tradizione ritrovata

Stiamo parlando della Cinta senese, un simpatico maiale di colore scuro, quasi nero, dotato di un bel manto setoso su tutto il corpo, ad eccezione di una fascia (cinta) di peli bianchi che avvolge la parte centrale del corpo. Questo maiale ha delle zampe robuste, lunghe orecchie e un muso lungo che gli permette di scavare per terra, o meglio di grufolare, con facilità, adattandosi all’ambiente naturale e selvaggio in cui vive: le campagne e i boschi della Toscana centrale, proprio in provincia di Siena.

Questo maiale, a rischio di estinzione per diversi anni, è stato gradualmente riscoperto da produttori e agricoltori che ne hanno riconosciuto non solo il valore gastronomico, ma anche quello culturale e tradizionale. Molti agricoltori hanno cominciato ad allevare questa specie, nel rispetto della tradizione e del disciplinare tanto che ora la Cinta senese ha ottenuto il riconoscimento DOP come prodotto di alta qualità, strettamente legata alla tradizione.

Ora è elencata tra quelle eccellenze culinarie che rendono la Toscana e l'Italia così famosa in tutto il mondo. Volete provare alcuni dei piatti più famosi, come il Prosciutto o il Ragu o le tradizionali Pappardelle fatte a mano?

Venite a trovarci a Siena, organizzeremo una visita speciale con una cena meravigliosa, con il meglio dei produttori locali!

Approfitta di questa offerta per scoprire Siena

Verifica disponibilità
Prenota Chiama Email