info@hotelathena.com
+39 0577 286 313

Prenota subito !

Ospiti camera #2
Ospiti camera #3
Ospiti camera #4
 
 

baloon

  • hotel-athena-siena.jpg
  • hotel-athena-siena2.jpg
  • hotel-athena-siena3.jpg
  • hotel-athena-siena4.jpg
  • hotel-athena-siena5.jpg

Scopri le Offerte Esclusive!

Vuoi accedere a offerte e sconti imbattibili? Iscriviti al club gratuitamente.

La Siena che non ti aspetti: la rete sotterranea dei “ Bottini”

I “Bottini” sono una rete sotterranea di canali, lunga 25 chilometri che uomini capaci e coraggiosi hanno scavato nei secoli. In realtà il nome “Buctinus” viene usato già a partire dal 1226, anche se gli scavi delle prime gallerie risalgono probabilmente al tempo degli etruschi.

Siena città d’acqua

Perché Bottini? Il nome deriva dalla forma a botte dei soffitti di questi tunnel, scavati da un solo uomo per volta, visto che le dimensioni (1,80 in altezza e 90 centimetri in larghezza) non consentivano il lavoro contemporaneo di altri operai. Siena, al contrario di altre città toscane come per esempio Firenze, non era stata fondata vicino ad un fiume quindi il problema dell’approvvigionamento idrico, soprattutto in tempi in cui le guerre tra città comune erano all’ordine del giorno, era di fondamentale importanza.

Per questo, seguendo la leggenda dell’esistenza del fiume Diana, peraltro mai trovato, Siena cominciò a scavare dei canali sotterranei che, partendo dalla fonte, incanalavano l’acqua piovana che proveniva dalla superficie, filtrandola e poi raccogliendola, per poi farla scorrere fino alla fonte, dando vita ad una rete di fontane che ancora oggi costellano la città superficiale.

Acqua pura e sana che veniva filtrata non solo dal terreno argilloso ma anche dal fondo dei canali, ricoperto di ciottoli di terracotta.

Gli uomini dei Bottini

Lavorare sottoterra era molto duro: gli operai, quasi sempre locali, ma a volte presi direttamente dalle cave di Massa e Carrara, specializzate nella lavorazione della pietra, vivevano sottoterra. Addirittura consumavano persino i pasti laggiù.

Dietro di loro un esercito di carpentieri, muratori e operai specializzati che mettevano in sicurezza i canali già scavati, evitando che ci fossero dei crolli imprevisti. A causa di questa loro perenne permanenza, venivano chiamati “Guerchi”, da una parola di origine tedesca che significava “ciechi” proprio perché, quando raramente risalivano in superficie, erano praticamente ciechi. Le terribili condizioni di vita, come molto spesso accade, diedero vita a numerose leggende, legate all’esistenza di mostri o misteriose creature che facevano ammalare gli operai oppure li uccidevano avvelenandoli.

Il sistema dei Bottini è praticamente unico al mondo, non solo per il modo in cui le gallerie sono state scavate, ma piuttosto perché la rete di canali sotterranei, ha dato vita ad un sistema urbano organizzato, legato proprio a queste rete.

Per visitare i Bottini

I canali sono ancora visitabili, basta prenotare una visita seguendo questo link, http://prenotazioni.comune.siena.it/museo-acqua. Ricordatevi che la visita è condizionata dalle condizioni climatiche esterne, in caso di pioggia abbondante, i percorsi non sono visitabili. Inoltre i gruppi ammessi alla visita sono ristretti, 8/10 persone al massimo, quindi la visita deve essere prenotata con ampio anticipo.

In caso siate interessati, chiedete allo staff dell’ Hotel Athena

Ultima modifica il Mercoledì, 05 Febbraio 2014 12:46

Lascia un commento

Torna in alto

cerca in news

  • 1
  • 2
  • 3
Pacchetto ARTE e Sapori a Siena

Pacchetto ARTE e Sapori a Siena

Due notti a Siena in camera Superior, ALL INCLUSIVE. Dedicato ai buongustai ed amanti della bellezza, a coloro che cercano la qualità e l'eccellenza.

Pacchetto Romantico

Pacchetto Romantico

Vuoi fare un regalo speciale alla tua dolce metà? Vivi una vacanza o un week.end romantico a Siena all'Hotel Athena!

Lady room, una camera tutta al femminile

Lady room, una camera tutta al femminile

Una promozione esclusiva dedicata a tutte le donne, non solo l'8 Marzo ma tutti i giorni dell'anno! 

  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
  • 6
  • 7
  • 8
  • 9
  • 10
Prev Next
Il Buonvivere in Toscana

Il Buonvivere in Toscana

Siena, la terra del buon vivere? Pare proprio di si, e l'eve...

Leggi tutto
Siena by night: vivendo la Dolce Vita

Siena by night: vivendo la Dolce Vita

Se immaginate Siena come una città sonnolenta e sorniona, do...

Leggi tutto
Sotto le stelle a Siena

Sotto le stelle a Siena

Per coloro che vivono nelle grandi città, guardare il cielo ...

Leggi tutto
Pia de Tolomei: Siena incontra Dante

Pia de Tolomei: Siena incontra Dante

Una storia che, da secoli, passa sussurrata sulle bocche del...

Leggi tutto
Un fine settimana di sport in Siena

Un fine settimana di sport in Siena

Avete mai sentito parlare di trekking urbano? Forse sì, ma q...

Leggi tutto
A Siena in auto: consigli per noleggiare un’auto

A Siena in auto: consigli per noleggiare…

Ammettiamolo! L'Italia non è il paese migliore da visitare u...

Leggi tutto
Il Carnevale a Siena

Il Carnevale a Siena

Febbraio è il mese del Carnevale in tutta Italia. In Toscana...

Leggi tutto
Febbraio al museo: Siena dedica un mese ai suoi capolavori

Febbraio al museo: Siena dedica un mese …

Siena è una città vivace che vive le proprie tradizioni come...

Leggi tutto
Siena ama i cavalli: in mostra i più bei dipinti

Siena ama i cavalli: in mostra i più bei…

I cavalli hanno un posto molto speciale nel cuore di Siena p...

Leggi tutto
Bianciardi Bros: una generazione

Bianciardi Bros: una generazione

Avete mai letto la storia dell’hotel che avete magari fretto...

Leggi tutto
All’Athena si gioca a Masterchef: la ricetta tradizionale Ribollita

All’Athena si gioca a Masterchef: la ric…

Nuovo anno, nuove tendenze. Da questa settimana apriamo una ...

Leggi tutto
La cucina toscana a modo nostro

La cucina toscana a modo nostro

Chiudete gli occhi, e viaggiate con la mente, lasciandovi gu...

Leggi tutto
I luoghi della fede a Siena

I luoghi della fede a Siena

La storia della Toscana è ricca di santi: uomini e donne che...

Leggi tutto
Scoprire Siena a Natale

Scoprire Siena a Natale

Siena ‘inverno vi pare poco attraente? Eppure anche durante ...

Leggi tutto
Vinsanto e Cantuccini: che altro volere a Siena?

Vinsanto e Cantuccini: che altro volere …

“Lo gradireste un goccio di Vin Santo? Questo è quello che v...

Leggi tutto
Trequanda: incanto di colori e storia

Trequanda: incanto di colori e storia

Fuori degli itinerari turistici battuti, Trequanda è l'esemp...

Leggi tutto
Pienza, la città ideale

Pienza, la città ideale

Può essere una contraddizione, vista da un punto di vista od...

Leggi tutto
A caccia di tartufi a San Giovanni d’Asso

A caccia di tartufi a San Giovanni d’Ass…

A proposito di fiere stagionali, questo piccolo borgo, ponte...

Leggi tutto
A spasso per fiere a Siena: riscoprire le antiche tradizioni toscane

A spasso per fiere a Siena: riscoprire l…

Non c'è bisogno di dire che la Toscana offre tante cose da v...

Leggi tutto
Pane, olio e un bicchiere di vino: la bella vita a Siena

Pane, olio e un bicchiere di vino: la be…

Semplice come sembra, ma questo è stato uno dei piatti più c...

Leggi tutto
Val d’Elsa terra di Dante

Val d’Elsa terra di Dante

La Val d’Elsa è una sorta di libro aperto sulla storia dell’...

Leggi tutto
Un giorno alle terme: Rapolano

Un giorno alle terme: Rapolano

Negli ultimi post vi abbiamo parlato di come Siena offra tan...

Leggi tutto
Scoprire il Brunello a Montalcino: rosso divino

Scoprire il Brunello a Montalcino: rosso…

Autunno è tempo di vendemmia: i vigneti si riempiono di uomi...

Leggi tutto
L’oro giallo delle crete senesi: San Gimignano e il suo zafferano

L’oro giallo delle crete senesi: San Gim…

L’autunno nelle crete senesi si colora di giallo e di rosso:...

Leggi tutto
Sandra Kern: il fascino della seta a Siena

Sandra Kern: il fascino della seta a Sie…

Non molto lontano dal nostro hotel, c’è una strada ricca di ...

Leggi tutto
Val D’Orcia: un patrimonio di paesaggi

Val D’Orcia: un patrimonio di paesaggi

L’Italia conta circa 50 siti Unesco, uno dei paesi più ricch...

Leggi tutto
A lume di candela: Siena e la Fabbrica delle Candele

A lume di candela: Siena e la Fabbrica d…

Su e giù: le abili mani di questa artigiana, calano lo stopp...

Leggi tutto
A Siena si studia il jazz

A Siena si studia il jazz

I suoni riecheggiano nelle stanze, nei corridoi e cortili de...

Leggi tutto
Siena e il cinema: Athena diventa un set

Siena e il cinema: Athena diventa un set

La Toscana è da anni scenario naturale, scelto da produzioni...

Leggi tutto
Il palio visto da fuori: il racconto di una ospite speciale

Il palio visto da fuori: il racconto di …

Questa settimana vogliamo raccontarvi cosa c'è dietro il Pal...

Leggi tutto
© Hotel Athena 2013
Via P. Mascagni, 55 - 53100 Siena
P.Iva 01020180525
  Secret Key Web Marketing Agency